skip to Main Content
0742.340904 info@puntoformazione.net

Corso riservato a professionisti che abbiano avuto già esperienze formative e/o pratiche di Medicina Narrativa
Evento ECM – online – 40 ore

L’evento è indirizzato a tutte le professioni sociosanitarie
La partecipazione garantisce 50 crediti ECM

1° edizione 2020 – Conclusa
2° edizione 2021 – Conclusa
3° edizione 2022 – Conclusa
4° edizione 2023 – iscrizione aperte

Presentazione dell’evento

L’essere umano ha la predisposizione naturale ad organizzare le proprie esperienze in forma narrativa e quindi a costruire il proprio sé e la propria identità attraverso le storie. Attraverso la narrazione, noi conosciamo, comprendiamo, interpretiamo noi stessi, gli altri, il mondo e la vita. Essa è una strategia adattativa che permette di dare forma all’esperienza umana. Il racconto diventa una mappa con punti di riferimento per orientarsi negli eventi della propria storia.

Obiettivi

  • Contestualizzare il ruolo del facilitatore all’interno della medicina narrativa e della pedagogia narrativa
  • Analizzare il profilo del facilitatore (le attese di ruolo

Argomenti

  • Teoria avanzata della Medicina Narrativa
  • Medicina narrativa nella clinica, formazione e ricerca
  • Medicina narrativa e pedagogia narrativa
  • Io come facilitatore: un approccio autobiografico (narrazone di sé come facilitatore/formatore)
  • Profilo del facilitatore in MN: una costruzione bottom-up

Ore: 8 suddivisi in due moduli

Obiettivi

  • Conoscere i principi della formazione degli adulti
  • Conoscere le basi della pedagogia narrativa
  • La pedagogia narrativa come generatirice di apprendimenti e cambiamenti

Argomenti

  • Peculiarità della formazione degli adulti
  • Il ciclo della formazione: gestire la preparazione, l’erogazione e la valutazione delle sessioni formative
  • Modelli di apprendimento dall’esperienza (es. Kolb) e dell’apprendimento significativo (es. Ausebel) congruenti con la formazione narrativa
  • Il modello del “laboratorio narrativo

Ore: 8 suddivisi in due moduli

Obiettivi

  • La comunicazione nei processi educativi

Argomenti

  • Comunicazione e relazione educativa: principi, teorie di riferimento
  • Linguaggi e metalinguaggi
  • Le counselling skills del facilitatore
  • La postura narrativa (osservazione, attenzione, ascolto, accoglienza e valorizzazione della diversità nel gruppo aula
  • La comunicazione nella gestione dell’aula
  • La gestione della comunicazione scritta

Obiettivi

  • Apprendere il metodo pedagogico della medicina narrativa

Argomenti

  • Close reading (con approfondimenti di close looking e visual thinking strategies)
  • Scrittura riflessiva/creativa/autobiografica
  • Condivisione e feedback nel piccolo gruppo
  • Come scegliere e utilizzare le Health Humanities, le patografie e le storie di cura degli operatori
  • Il paziente esperto nella formazione alla MN

8 ore

Obiettivi

  • Comprendere il valore della l’apprendimento collaborativo
  • Facilitare sessioni di medicina narrativa rivolte a gruppi

Argomenti

  • Il gruppo in formazione e dinamiche dell’apprendimento collaborativo
  • Come facilitare il clima del lavoro in gruppo
  • La gestione della resistenza e del conflitto

4 ore (1 modulo)

Obiettivi

  • Acquisire elementi di etica e dentologia applicati al ruolo di facilitazione
  • Acquisire metodi e strumenti di etica narrativa

Argomenti

  • La facilitazione “etica”
  • Sviluppare temi con un focus etico nei laboratori di MN: dignità umana, fragilità, vulnerabilità, diversità, disabilità, terminalità ecc.

4 ore (1 modulo)

Obiettivi

  • Progettare in autonomia un programma di medicina narrativa
  • Progettare in autonomia una sessione di MN
  • Condivisione dei project work nel gruppo di apprendimento

Argomenti

  • Progettazione di un programma di medicina narrativa: analisi del contesto, punti di forza e di criticità, la negoziazione con committenti e stakeholders
  • Progettazione di una sessione di medicina narrativa: obiettivi ed azioni pre-durante-post

4 ore (1 modulo)

Relatori

  • Vincenzo Alastra, Psicologo, Direttore S.O.C. Formazione e Comunicazione. ASL di Biella, direttivo SIMeN
  • Sergio Ardis, Dirigente Medico, esperto di comunicazione in sanità USL Toscana Nord Est, direttivo SIMeN
  • Lorenza Garrino, Formatrice SIPEM – Pedagogista esperta nei processi educativi degli adulti
  • Massimiliano Marinelli, Laureato in Medicina e in Filosofia, docente di Medicina Narrativa presso la Facoltà di Medicina dell’Università Politecnica delle Marche, direttivo SIMeN
  • Stefania Polvani, Sociologa, presidente SIMeN Nicoletta Suter, Formatrice, Azienda Sanitaria Friuli Occidentale Pordenone, direttivo SIMeN
  • Paolo Trenta, Sociologo, direttivo SIMeN

Costo dell’evento

Il prezzo per la partecipazione al Webinar è di 400,00 euro
Per gli iscritti a SIMeN il prezzo è scontato a 350,00 euro

Attestato ECM

L’attestato ECM verrà inviato via mail nei giorni successivi alla conclusione del percorso formativo, revio superamento del questionario con il 75% delle risposte corrette ed aver frequentato almeno il 90% delle ore di lezione previste dal calendari.

Richiedi maggiori informazioni

Per avere maggiori informazioni e iscreversi al corso, compila il form qui sotto o, in alternativa, contatta la segreteria organizzativa dell’evento al numero 0742.340904 o via mail, all’indirizzo ecm@puntoformazione.net

Back To Top